DELTA INFORMATICA TRENTINO – BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA 1-3 (24-26 19-25 25-21 23-25)
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Fiesoli 16, Furlan 7, Baldi 19, Mc Clendon 10 , Fondriest 11, Moncada 2, Moro (L), Mazzon 4, Mazzon 2, Mason, Carraro, Tosi. Sigara girmeyen: Vianello (L). Herşey. Negro

BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA: Pietrelli 9, Casillo 7, Demichelis 1, Pascucci 13, Lapi 7, Smirnova 18, Bruno (L), Catena 13, Kotlar. Sigara girmeyen: Gierek, Marchi, Santibacci. Herşey. Bovari

ARBITRI: Traversa, Papadopol.
NOT – Spettatori: 500, Durata seti: 31 ′, 26 ′, 27 ′, 30 ′; Tot: 114 ′.

TRENTO – Nulla da ücret. La quotatissima Bartoccini Perugia espugna il Sanbàpolis infliggendo alla Delta Informatica Trentino La seconda sconfitta consecutiva dopo quella rıdeota domenica scorsa bir Torino. Trento, per, ha giocato alla pari con le sue avversarie, perdendo nedeniyle set solamente ai vantaggi e potendosi rammaricare non esere riuscita ad allungare la sfida al kravat molası nel concitato finale del quarto seti, cui Moncada e compagne conducevano 23-21 prima in incassare il decisivo kırmak umbro. Al sestetto di Negro olmayan bastano i 19 punti di Baldi, i 16 di Fiesoli, gli 11 di Fondriest (con il 62% a rete e 3 muri) e i positivi ingressi bir gara corso delle gemelle Alessia e Giorgia Mazzon.

La Bartoccini harato leva sulla propria maggiore esperienza, sulla fisicità di Smirnova e sul jolly Catena, pescata dalla panchina e rivelatasi l’arma vincente per raggiungere il successo (herbiri için 13 punti içinde bir set ve mezccoda% 43).

SESTETTI – Negro si è affidato regia’da bir Moncada, Baldi opposto, posto-4’teki Fiesoli e McClendon, Furlan e Fondriest al centro e Moro libero. Il tecnico ospite Fabio Bovari risponde con l’ex Regia’da Ilaria Demichelis, Smirnova opposto, Pascucci e Pietrelli laterali, Lapi e Casillo al centro ve Bruno libero.

Google Translate

Google apps
Main menu

Le giallobl ù complicatissimo (3-8) 'in setini hazırlayın. richiesto da zenci sortisce gli effetti desiderati perché Trento torna Campo più aggressiva e giunge fino al -1, quando Moncada ferma a muro il lungo linea di PIETRELLI üzerinden IL süresi (8-9). L’illusione dura un amen, Perugia meydanı alt destesi, questa volta determinato perlopiù da errori trentini (10-14). Zenci prova reklam invertire la rotta inserendo prima Giorgia Mazzon e poco dopo Carraro: l'impatto di Mazzon è Devastante e sono proprio tre attacchi consecutivi dell'ex Argentario bir permettere alla Delta di giungere fino al -1 (16-17). questo Caso Pero la Bartoccini Scaccia immediatamente i fantasmi e con Smirnova e Pascucci Blinda il grubu (16-20), chiuso dall'errore di Baldi (19-25) 'de yakında.

Trento non ci sta di grazie alle centrali Furlan e Fondriest, bir segno muro, avio di terzo setinde (10-7) parte con il piede giusto. Entrano Alessia Mazzon e Catena, Perugia sbaglia qualche pallone di troppo e le gialloblù ne restare avanti nel punteggio'ya (18-16) göre. Fiesoli'deki Moncada trovaları, impensibil bir terminale offensivo (tre attacchi filati, il 22-19), si esalta anche Baldi da posto-2 ve McClendon chiude il parziale (25-21).

Perugia parte forte nel quarto takımı Smirnova e Casillo protagoniste, ben assistite da Catena, posto-4'teki confermata (3-7). Negro, Alessia Alumini al alro della rete al posto di Furlan, o zamana kadar zaman aşımına uğruyor, trovando la parità sul 14-14. Si bir braccetto fino al 21-21 quando Trento ha un sussulto con Baldi e il gran muro di Alessia Mazzon (23-21). Il kravat molası sembra dietro l’angolo ma sul più bello le gialloblù si ince aplikatör Catena che stampa Bir baro e firma l'attacco che gela il Sanbàpolis (23-25).

HANNO DETTO

"Abbiamo fatto una buona partita - ha iyi bir gara Fabio Bovari 'in eseri olan Perugia - E' stata una battaglia, ma lo sapevamo sin dall’inizio. Vincere bir Trento (casa ndr olmayan aveva mai perso) era abbastanza proibitivo, ma siamo riusciti bir ihbar il loro palazzetto. Nei primi nedeniyle set megto'ya tutto ha girato, proprio avevamo preparato la gara geliyor. Ovviamente Trento non ci stava perdere e, dopo aver preso le misure su alcune nostre giocate, difficoltà içinde ci ha messo. Noi siamo anche calati un po 'fisicamente, ma siamo stati kapasitesi, dopo aver ceduto il terzo seti, bir torna bir giocare punto su punto nel quarto e riuscire bir portarlo casa. Credo che anche, questo caso la differenza l'abbia fatta il gruppo, il gruppo che ha spinto, en iyi ve en iyi hüner rimaste, sugli ultimi palloni, quelli decisivi. ”

CLASSIFICA - Girone B

Bartoccini Gioiellerie Perugia 18
Canovi Kolombiyası Nolo 2000 Sassuolo 17
Omag S.Giov. Marignano 14

Delta Informatica Trentino 12
Barricalla Cus Torino 9
Conad Olimpia Teodora Ravenna 8

Makaleler Gönder Sigel Marsala 2

Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 2.